Loca del Coño e Musulmana

Dire “sono musulmana” potrebbe essere una prigionia del pensiero perché parte da un’idea costruita dalla colonialità, scrive Laura Rodríguez Quiroga, giornalista e co-direttrice del Congresso Internazionale del Femminismo Islamico che non ama le etichette. Nata a Parigi da famiglia cattolica galiziana emigrata, per la sua scelta, l’Islam, Laura preferisce parlare di una condizione e non di un’identità. L’articolo che ci propone Anita Silviano, che lo ha tradotto, è quello con cui Laura comincia a scrivere su Locas Del Coño, (in senso letterale “Pazze per la fica”), rivista femminista digitale che nel sottotitolo precisa: sorellanza come autodifesa femminista. Si tratta di una rivista molto nota, anche fuori dalla Spagna, molto discussa e molto importante per il femminismo, come ci prega di precisare la stessa Laura. Non facciamo fatica a crederle, anche perché Facebook ha chiuso quattro volte “per errore” il suo profilo. E poi perché, scrive Laura, “a noi tocca decostruire, decolonizzare lo sguardo e imparare a fare della diversità un potente strumento di sinergie per porre fine a questa piaga violenta chiamato sistema patriarcale”

Leer más

Publicado en Comune-info

Anuncios